Tecnica di corsa dei top runners

L'allenamento per tutte le altre distanze e la tecnica di corsa
Avatar utente
simone03031986
Seniores
Seniores
Messaggi: 2517
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 20:16

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da simone03031986 » dom 13 dic 2015, 13:24

La chiave di volta sta sul "dove" talloni: se talloni 60cm davanti al tuo baricentro è diverso rispetto al tallonare molto più "sotto"
188cmx72.5kg,nato86,Ambit2R
PB 1km=2'50''_3km=9'09''_1500=4'24''45_5km=16'27''_10km=36'29''_MM=1h20'20
Immagine

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 12943
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da Zedemel » dom 13 dic 2015, 17:23

Tacco o mezzo è solo un momento in cui si tocca il terreno e dipende dalla posizione del piede, ma quando tutti i 70kg del corpo son sul piede, questo è tutto sul terreno. Solo principianti sovrappeso vanno molto avanti di tallone, ma io la definirei una camminata saltata.
A mazza di dobermann
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
simone03031986
Seniores
Seniores
Messaggi: 2517
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 20:16

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da simone03031986 » dom 13 dic 2015, 17:56

Appoggiare molto avanti è una cosa diffusa più di quanto si pensi.
Oltretutto scarichi tutto il tuo peso (+ l'inerzia) sulle caviglie e non hai un'avanzata fluida, rotonda e continua
188cmx72.5kg,nato86,Ambit2R
PB 1km=2'50''_3km=9'09''_1500=4'24''45_5km=16'27''_10km=36'29''_MM=1h20'20
Immagine

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 12943
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da Zedemel » ven 18 dic 2015, 21:02

I due oregon boys in corsa lenta sul tappeto
A mazza di dobermann
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 12943
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da Zedemel » mar 22 dic 2015, 17:52

Il mio è il primo piede, non tallono tanto, quelli dietro un po' di più :lingua:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
A mazza di dobermann
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 12943
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da Zedemel » mar 5 gen 2016, 18:50

Bekele

How different is it to run the marathon after more than a decade of dominating the track?

Everything is completely different. The training is different—volume-wise, speed-wise. When I raced on the track, I was never afraid, never nervous. In marathons, sometimes I am afraid.

Also, you need to learn how to run differently, how to pick the pace, even the way the body reacts. When you run a road race, you have to keep your legs very low. If you have a high action, a high heel, then you are hammering the hard road, you are basically jumping on the road; if you do that for 42km, your body will break down. In track, high heel, big jumping run, no problem. So the method of running, the tactics are different when you compare short distances on a track and long distances on the road.


http://www.livemint.com/Leisure/BLZHEQ5 ... reams.html
A mazza di dobermann
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19916
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da lucaliffo » mer 6 gen 2016, 8:06

sante parole... :felice:
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Ericradis
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 5907
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da Ericradis » mer 6 gen 2016, 13:09

Zedemel ha scritto:Bekele

How different is it to run the marathon after more than a decade of dominating the track?

Everything is completely different. The training is different—volume-wise, speed-wise. When I raced on the track, I was never afraid, never nervous. In marathons, sometimes I am afraid.

Also, you need to learn how to run differently, how to pick the pace, even the way the body reacts. When you run a road race, you have to keep your legs very low. If you have a high action, a high heel, then you are hammering the hard road, you are basically jumping on the road; if you do that for 42km, your body will break down. In track, high heel, big jumping run, no problem. So the method of running, the tactics are different when you compare short distances on a track and long distances on the road.


http://www.livemint.com/Leisure/BLZHEQ5 ... reams.html
Molto bella l'intera intervista di Bekele, grandissimo atleta e persona intelligente.

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19916
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da lucaliffo » ven 22 gen 2016, 10:18

tsegaye tirfi, vincitrice a dubai con 2h19... una che "sbaglia"...

Immagine
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19916
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da lucaliffo » ven 22 gen 2016, 10:32

a beneficio dei posteri, ricordo a tutti che il maggior eroe degli avampiedisti, ryan hall, s'è appena ritirato dopo 4 anni di calvario infoirtuni, tra cui uno strappo al femorale, infortunio rarissimo fra i fondisti... ricordo quando sul naziforum scrissi che l'avampiedismo forzato poteva danneggiare i femorali... e la solita schiera di cerebrolesi a darmi addosso... i quali poi purtroppo possono continuare a beneficiare della mia opera leggendo qui.

l'altro eroe è mosop, anche lui a pezzi da 2 anni, non vi preoccupate che tra un po' si ritira pure lui :bravo:
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Rispondi