Ma uno che va forte perché dovrebbe dire come si allena?

L'allenamento per tutte le altre distanze e la tecnica di corsa
Avatar utente
Mad Mat
Juniores
Juniores
Messaggi: 766
Iscritto il: sab 28 feb 2015, 19:02

Re: Ma uno che va forte perché dovrebbe dire come si allena?

Messaggio da Mad Mat » mer 16 dic 2015, 16:27

Voi amatori volete andate forte quando bisognerebbe andare piano e andate piano quando servirebbe andare forte

Canova dixit
(più o meno, ma il senso è quello)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19916
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Ma uno che va forte perché dovrebbe dire come si allena?

Messaggio da lucaliffo » mer 16 dic 2015, 19:35

chippz ha scritto:Se tu confronti una tabella di un qualsiasi elite (meglio se non italiano) con una di un qualsiasi amatore italiano, ti viene il dubbio perché questi ultimi fanno MOLTA PIU' QUALITA' dei primi!
Quindi per me, essendo abituati a vedere mille tabelle con tantissima qualità per amatori, allora ci viene il dubbio che gli elite nascondano qualcosa. :D
bravo.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 12943
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Ma uno che va forte perché dovrebbe dire come si allena?

Messaggio da Zedemel » gio 17 dic 2015, 8:46

Mad Mat ha scritto:Voi amatori volete andate forte quando bisognerebbe andare piano e andate piano quando servirebbe andare forte

Canova dixit
(più o meno, ma il senso è quello)

Guardando metodi, tabelle, che siano di elite o amatori, di questo o quell'allenatore, la nota comune che mi salta all'occhio è l'abbondanza del lento che evidentemente è anche la parte più importante per andare anche forte.
Forzature da una parte o dall'altra (troppa qualità o lenti troppo lenti) non migliorano le cose, anzi.
A mazza di dobermann
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
loris
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3322
Iscritto il: lun 9 feb 2015, 12:36

Re: Ma uno che va forte perché dovrebbe dire come si allena?

Messaggio da loris » dom 20 dic 2015, 21:25

Per la maggiore su internet si trovano tabelle di ex-atleti elite, difficilmente si trovano tabelle di atleti in attività se non appunto qualche settimana che possono si dare un idea ma se non sono contestualizzate nel resto della tabella completa possono anche non dire niente.
PB:10km: 42'20" -21km: 1'35'58" -42km: 3h28'16" -50km: 4h44'13" -100km: 11h33'59"
next: 25/05 100km Del Passatore

http://www.lamiacorsa.it

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 12943
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Ma uno che va forte perché dovrebbe dire come si allena?

Messaggio da Zedemel » lun 21 dic 2015, 15:54

loris ha scritto:Per la maggiore su internet si trovano tabelle di ex-atleti elite, difficilmente si trovano tabelle di atleti in attività se non appunto qualche settimana che possono si dare un idea ma se non sono contestualizzate nel resto della tabella completa possono anche non dire niente.
certo ma fondamentalmente il tipo di allenamento ha uno standard settimanale ripartito nelle 3 grandi famiglie ripetute, fondi medi, fondi lenti.
A mazza di dobermann
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Rispondi