Bici e corsa

L'allenamento in BDC
Avatar utente
NET
Allievi
Allievi
Messaggi: 479
Iscritto il: gio 6 mag 2021, 10:04

Re: Bici e corsa

Messaggio da NET »

seguo interessato visto che la bici mi sta piacendo e da qui a fine anno vorrei fare meno km a piedi e più su due ruote per cercare di limitare gli infortuni
42k: 2:41:42 - Sevilla 02/2023
21k: 1:16:44 - Tallinn 09/2022
10k: 34:22 - Aix-les-Bains 03/2024
5k: 16:32 - Barcelona 05/2024

http://www.theneverendingtravels.com/
https://www.strava.com/athletes/14424747
mb70
Seniores
Seniores
Messaggi: 2477
Iscritto il: gio 1 set 2016, 21:59

Re: Bici e corsa

Messaggio da mb70 »

La mia esperienza tra bici e corsa
Se si vuole la performance in una delle due discipline è meglio lasciar perdere
Più benefici per il ciclista che inserisce qualche corsetta piuttosto che per il runner che inserisce qualche pedalata
Uscire in bici per 2/3 ore comunque contribuisce a mantenere una resistenza generale
Con il tempo sono riuscito a far salire i battiti in salite dure e tratti spinti al massimo

Per me inoltre c'è il fattore calorie/peso, in bici non perdo un grammo anzi mi viene fame e aumenta il peso

Inviato dal mio SM-G985F utilizzando Tapatalk

NicolaRossi1
Seniores
Seniores
Messaggi: 2074
Iscritto il: dom 5 ago 2018, 9:17

Re: Bici e corsa

Messaggio da NicolaRossi1 »

Per me è il contrario. Non riuscendo a correre troppo per acciacchi vari la bici mi aiuta con il dispendio calorico.
Ho notato notevoli benefici sulla fame post giro da quando carico di più con carboidrati durante l'uscita (50/60 grammi/ora). Non torno con fame da lupi e non sono troppo famelico.
Se hai bisogno di informazioni per un infortunio relativo alla corsa qui trovi il mio sito: https://nicolarossift.com :thumleft:
mb70
Seniores
Seniores
Messaggi: 2477
Iscritto il: gio 1 set 2016, 21:59

Re: Bici e corsa

Messaggio da mb70 »

Io da poco mi sto organizzando meglio, tendenzialmente bevevo poco e mangiavo di meno in bici

Inviato dal mio SM-G985F utilizzando Tapatalk

mb70
Seniores
Seniores
Messaggi: 2477
Iscritto il: gio 1 set 2016, 21:59

Re: Bici e corsa

Messaggio da mb70 »

E comunque poi quando leggo che Doumolin ha corso la mezza maratona di Amsterdam in 1h10' arrivando 21mo assoluto non ho più idee a riguardo del rapporto tra bici e corsa

Inviato dal mio SM-G985F utilizzando Tapatalk

Avatar utente
L'Appiedato
Elite
Elite
Messaggi: 6141
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: Bici e corsa

Messaggio da L'Appiedato »

mb70 ha scritto:E comunque poi quando leggo che Doumolin ha corso la mezza maratona di Amsterdam in 1h10' arrivando 21mo assoluto non ho più idee a riguardo del rapporto tra bici e corsa Immagine

Inviato dal mio SM-G985F utilizzando Tapatalk
A me non stupisce.
Bisognerebbe vedere quanto si è allenato ma un paio di anni fa quando ancora era ciclista professionista fece un 10km in 32 e 30 circa.
Tra l'altro lui non era un velocista, era un Sig. Cronoman-scalatore, campione del mondo, medaglia olimpica, vincitore di un giro...insomma se uno così, con il motore che ha, con la vita che ha fatto non mi va come e più de l'appiedato c'è un problema.

Inviato dal mio SM-A600FN utilizzando Tapatalk

" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/
mb70
Seniores
Seniores
Messaggi: 2477
Iscritto il: gio 1 set 2016, 21:59

Re: Bici e corsa

Messaggio da mb70 »

Dico che a quel livello la cilindrata da élite mette in crisi ogni possibile valutazione del rapporto tra bici e corsa

Inviato dal mio SM-G985F utilizzando Tapatalk

Avatar utente
L'Appiedato
Elite
Elite
Messaggi: 6141
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: Bici e corsa

Messaggio da L'Appiedato »

Oggi seconda uscita dell'anno in bici.
Una cinquantina di km in totale.
Ho qualche dato in più per chippz.
Ho provato a fare una salita praticamente a tutta e confermo le sensazioni dell'altra volta, il cuore fatica a salire. Penso di aver raggiunto un picco massimo di 172 bpm, cioè un battito che solitamente tengo fisso nei medi di corsa. Sono talmente poco allenato che il mio corpo non riesce nemmeno ad andare al limite, è una questione di mancanza di forza, non riesco a tirare i rapporti, è addirittura una questione di abitudine a stare in sella, se mi alzo sui pedali sento il polpaccio dx che diventa rigido e mi fan male le braccia, insomma una roba penosa.
Ho scoperto che una mia salita del 2012 è ancora al terzo posto [purtroppo non riuscii mai a recuperare le credenziali del mio vecchio account]Immagine

Inviato dal mio SM-A600FN utilizzando Tapatalk

" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/
manetta
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 35
Iscritto il: gio 30 nov 2023, 11:31

Re: Bici e corsa

Messaggio da manetta »

L'Appiedato sei certo di essere posizionato come si deve, specialmente in BDC le quote sono fondamentali, ci sono mille variabili
Avatar utente
L'Appiedato
Elite
Elite
Messaggi: 6141
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: Bici e corsa

Messaggio da L'Appiedato »

manetta ha scritto:L'Appiedato sei certo di essere posizionato come si deve, specialmente in BDC le quote sono fondamentali, ci sono mille variabili
No, spiego.
Io fino a 10 anni fa correvo in bici, la bici che mi è rimasta è una delle ultime con cui ho gareggiato. Dieci anni fa ero posizionato bene, o comunque era una posizione frutto di visite biomeccaniche e di tanta sella. Poi sono passati 10 anni senza praticamente toccare la bici, 10 anni di invecchiamento e di corse insaporite anche da qualche infortunio. Non è quindi affatto detto che la posizione attuale vada ancora bene per me. Io penso che al 90% il problema sia la perdita di abitudine ma sicuramente se e quando tornerò a pedalare regolarmente affronterò più seriamente il problema

Inviato dal mio SM-A600FN utilizzando Tapatalk

" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/