Scarpe carboniose

Discussioni sulle scarpe da running
Avatar utente
salvassa
Elite
Elite
Messaggi: 7509
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Scarpe carboniose

Messaggio da salvassa »

Difficile fare paragoni isolando il come si allenano gli amatori ora rispetto a 30 anni fa non considerando tutto il resto (tra cui ad esempio il fatto che gli amatori di allora erano una selezione della selezione perché gente negata per la corsa di sicuro non correva, a differenza di ora dove uno geneticamente non portato, ex obeso, ex sedentario magari a 35 anni decide di correre).

Detto in altri termini prima di dire che gli amatori fanno spesso volume spazzatura bisogna dimostrare che lo STESSO amatore che ora fa il tempo X con 100km a settimana potrebbe fare meglio con solo 80 e che con 120 peggiorerebbe (cosa che sul singolo è ovviamente possibile, ma sulla media io direi che non è così... E anche semplicemente prendendo i dati di strava con tutti i vari bias e correlazioni spurie hai che chi fa più km va più veloce)

Allo stesso modo quando si citano i tempi degli amatori del passato ottenuti con volumi minori bisognerebbe dimostrare (in quel caso è impossibile) che se avessero fatto più volume non sarebbero migliorati ancora di più

Inviato dal mio 2201116SG utilizzando Tapatalk

PB: 5k 19'07 (passaggio test in pista 29/1/2022) 10k 38'34" (test in pista 29/1/2022) 21k 1h23'23" (Roma Ostia 06/03/2022) 42k 2h58.47 (Milano 2022)
Squat 145 Panca 100 Stacco 185
chippz
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 17401
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Scarpe carboniose

Messaggio da chippz »

Per me anche il discorso della multidisciplinarietà e della precoce enfasi nei giovani sono fattori che non penso esistevano così tanto decine di anni fa.
Perché secondo me se si rimpicciolisce la popolazione e si filtra solo la differenza tra gli under20, a livello sportivo "i giovani d'oggi" sono nettamente superiori (ma a livello assoluto, includendo i non sportivi probabilmente l'incontrario).
Il problema poi diventa distinguere "livello sportivo" da "livello assoluto". Ora tutti possono fare tutto..
Gym: squat 110k / panca 70k / stacco 145k
Run: 10k 37':40" / 3k 10':22" / 1,5k 4':44" / 0,8k 2':16" / 0,4k 1':00"
Watt: 20' 318 / 10' 344 / 5' 381 / 1' 549 / max 1052
maarco72
Seniores
Seniores
Messaggi: 3018
Iscritto il: dom 22 feb 2015, 16:32

Re: Scarpe carboniose

Messaggio da maarco72 »

La vedi solo tu la differenza netta a favore dei giovani d'oggi..io vedo le gare giovanili..io ero una pippa da cadetto..oggi sarei una bravo...le punte ci sono qualcuno che fa tempi ottimi (Il ligure Ferrara sta facendo ottimi tempi),...poco altro
Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 16386
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Scarpe carboniose

Messaggio da Zedemel »

Zedemel ha scritto: gio 11 apr 2024, 18:34 Sports corner ethiopia... può averlo detto in qualche intervista là, il punto è che può essere plausibile che l'abbia detta, poi forse non faceva sub 2 ma 2h01'. In fondo anche kipchoge in scarpe vecchie ha 2h04'05".
https://www.instagram.com/reel/C61DW7rt ... oxcTFnbA==
Mutante sovrumano
Avatar utente
disti
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 5727
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 19:45

Re: Scarpe carboniose

Messaggio da disti »

Zedemel ha scritto:
Zedemel ha scritto: gio 11 apr 2024, 18:34 Sports corner ethiopia... può averlo detto in qualche intervista là, il punto è che può essere plausibile che l'abbia detta, poi forse non faceva sub 2 ma 2h01'. In fondo anche kipchoge in scarpe vecchie ha 2h04'05".
https://www.instagram.com/reel/C61DW7rt ... oxcTFnbA==
E kimetto sotto 1h59m allora visto che gli dava più di 1 minuto.

Inviato dal mio RMX3311 utilizzando Tapatalk

1km: 3'12" - 23/07/2019
1.5km: 4'59" - 02/10/2020
3km: 10'35" - 01/08/2020
5km: 18'28" - 28/08/2020
10km strada: 37'32" - 16/02/2020
HM: 1h22m51s - 03/11/2019
M: 2h55m09s - 20/10/2019
https://www.strava.com/athletes/dario84
Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 16386
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Scarpe carboniose

Messaggio da Zedemel »

Kimetto usava una scarpa in TPU che era già un po' meglio dell'EVA.

Il limite in maratona è ancora lontano, Kiptum ha fatto 2h00'35" in progressione e praticamente sempre al vento. Arrivasse un altro giovane e forte come lui, con un lepraggio perfetto, 1h58'59" è molto difficile ma non un utopico, più che altro il problema è trovare lepri che facciano 25-30km a quei ritmi.
Mutante sovrumano